Postnord Logistic – Un flusso di lavoro efficiente e sicuro

Aeroporti e porti, Logistica

PostNord è in primo piano nel settore della logistica al Nord, con circa 8000 terminal di distribuzione diffusi in tutta l’area Nordica. Solo nel 2021 hanno spedito oltre 226 milioni di scatole. Il flusso di lavoro della Postnord Logistic è più efficiente e sicuro grazie alle soluzioni di sollevamento TAWI.

Postnord Logistic: un flusso di lavoro efficiente

Il settore logistico è florido e richiede che le fasi e i processi di lavoro siano più snelli e veloci considerando che il numero dei pacchi e delle scatole da movimentare è in continuo aumento. Da 15 anni Postnord continua ad investire nel flusso di lavoro della sua logistica inserendo soluzioni di sollevamento TAWI in quasi tutti i suoi terminal.

Soluzioni di sollevamento TAWI in Postnord

Attualmente hanno 13 soluzioni di sollevamento TAWI installate nei terminal di distribuzione a Jönköping, Svezia, in aree diverse in cui i colli devono essere manipolati con rapidità e facilità. Circa la metà dei sollevatori installati sono varianti dell’ High-Frequency Lifter e del Telescopic Mounted Unloader.

TAWI_PostNord_high frequency carbon fibre

Perché scegliere un sollevatore TAWI?

L’aspetto più importante per PostNord nello scegliere un fornitore e il tipo di soluzione necessaria sono la facilità di utilizzo e la sicurezza, dice Jonatan Floss, tecnico della PostNord. Ha più di dieci anni di esperienza all’interno dell’organizzazione e ha lavorato alla fase di movimentazione di colli utilizzando diversi sollevatori e soluzioni per lo scarico. Poi ha continuato la sua carriera come tecnico.

“Fa una grande differenza utilizzare un sollevatore, specialmente per le braccia e per le spalle. Alla fine del turno hai molta più energia.”

TAWI_PostNord_high frequency loading cages

Il settore cambia molto velocemente ed è comune avere un elevato turnover del personale. L’assunzione continua di nuovi dipendenti richiede che i sistemi utilizzati nei terminal siano di facile apprendimento ed uso – e i sollevatori TAWI rispondono a queste esigenze. La facilità di manovrabilità rende l’apprendimento e la formazione dei nuovi impiegati semplice. Inoltre, incoraggia i lavoratori ad utilizzare l’equipaggiamento – portando come risultato ad una diminuzione degli infortuni legati al sollevamento ripetitivo di colli pesanti.

Il sollevatore aiuta i lavoratori ed incoraggia tutti a svolgere compiti che prima erano riservati solo agli operatori più prestanti. Adesso tutti possono gestire la movimentazione dei colli, rendendo il processo di inserimento di nuovo personale più facile e rapido.

Scopri di più sulle nostre soluzioni per la logistica 

Contenuto relativo

Open shipping container filled with various boxes that needs to be unloaded to pallets

Attrezzature di scarico container nel 2024: un’analisi comparativa delle migliori soluzioni tecniche

Nel 2022, il volume dei pacchi spediti a livello mondiale ammontava a oltre 161 miliardi di pacchi. Si prevede che andrà alle stelle raggiungendo i 256 miliardi nel 2027, con un tasso composto di crescita annuale del 59%. Se queste prospettive di crescita del settore possono essere allettanti, per le singole aziende spesso la realtà è piuttosto diversa. Le crescenti pressioni ed aspettative da parte degli acquirenti, a cui si aggiunge la scarsità della manodopera, rendono problematiche queste previsioni di crescita, in combinazione con i punti deboli preesistenti nel settore. Se non gestita in modo corretto, questa crescita potrebbe essere ostacolata da colli di bottiglia nel settore come il carico e lo scarico dei container. In questo articolo abbiamo messo a confronto le migliori attrezzature di scarico container disponibili nel 2024.

Maggiori informazioni

Warehouse worker using mobile vacuum lifter to lift a big box for order fulfillment

La vostra guida per un prelievo degli ordini efficiente

Un prelievo degli ordini non efficiente in magazzino sta rallentando l’evasione delle commesse? Mentre molte operazioni di magazzino possono essere automatizzate, il prelievo degli ordini resta per la maggior parte manuale. In gran parte dei contesti è necessario applicare la logica umana. Detto ciò, il prelievo degli ordini rappresenta il 55% del costo della manodopera generando un elevato potenziale di risparmio su quest’ultima. Tecnologie e attrezzature progettate per un’automazione parziale possono aumentare la rapidità di prelievo da un massimo di 140 a un massimo di 300 colli l’ora. Anche la precisione può passare dal 97% al 99%. 

Scendiamo nei dettagli e parliamo di una serie di strategie logistiche. 

Maggiori informazioni

Hai bisogno di più informazioni? Contattaci qui

Per contattarci vi chiediamo di inviarci una mail a la.it.info@piab.com oppure di contattarci al 011 4143521

Contattateci

Vai